Prodotti in evidenza

In un mondo, prigioniero di giudizio e pregiudizi, in cui le diversità fanno ancora fatica ad essere considerate come arricchimento invece che come elemento differenziante, in un mondo nel quale ognuno vuole far emergere un proprio concetto di “normalità”, trova una sua dimensione la nuova collezione Macramè Italia.

maglione alpaca macramè

,

90,00
collo lungo in seta

,

45,00
collo corto in seta

,

45,00

,

140,00
gonna tubino nera

,

190,00
gonna portafoglio in ecopelle

,

210,00
gonna palloncino misto lana e seta

,

240,00
Pantalone palazzo verde in viscosa nuova collezione macramè

,

220,00

Ultimi articoli

Aggiornamenti e curiosità dal mondo della moda alla scoperta di nuovi stili e nuove tendenze con un occhio anche al passato. Parleremo di moda etica e moda sostenibile, settore in continua crescita che finalmente è una realtà anche in Italia.

© Manifattura Tessile Salentina soc. Coop. — P.IVA 04594600753

Moda spaziale, il volto nuovo della femminilità in assenza di gravità

L’epoca in cui viviamo è piena di stimoli e di grandi conquiste in tutti i settori, ma soprattutto in quello scientifico. Abbiamo la possibilità di esprimerci liberamente, di raccontarci attraverso i nostri sogni o più semplicemente di essere e non apparire. In quest’ottica così futuristica e indulgente vogliamo immaginare un nuovo volto della femminilità anche nello spazio, regalando alle AstroDonne una moda spaziale!

Moda tra le stelle

I vestiti che preferisco li invento per una vita che ancora non esiste. – Pierre Cardin

L’ispirazione di una moda spaziale nasce già nel 1964 prima ancora che l’uomo andasse sulla luna con André Courrèes e Pierre Cardin che propongono abiti progettati con il righello dal volume geometrico e realizzati in tessuti color oro o argento a cui seguiranno combinazioni in vinile. Abiti destinati ad una donna moderna proiettata nel futuro.Ma quella vita futuristica immaginata da Pierre Cardin ora è realtà e i ruoli si sono capovolti.

Adesso è la Moda che vola nello spazio grazie a “Couture in orbit” un progetto a cura della Agenzia spaziale europea e del Science Museum of London che ha coinvolto anche il Politecnico di Milano e i suoi giovani stilisti. Un progetto stimolante che vede come protagoniste in passerella le AstroDonne. Donne forti, che hanno inseguito le loro passioni realizzando il sogno di diventare astronaute. Donne consapevoli, informate e che lavorano spinte dal motore incandescente della passione regalandoci emozioni forti.

Le donne hanno una forza interiore unica, ogni giorno sono capaci di inventarsi e reinventarsi, perchè hanno sempre la forza di andare avanti. In un’epoca in cui le donne devono scontrarsi ancora con mondi prettamente maschili, non rinunciano alla loro femminilità, non vogliono subire le limitazioni di uno stile omologato, è il momento di esprimere una femminilità nuova che vada oltre i confini dell’atmosfera.

Vogliamo riscoprire la femminilità e sentirci nuovamente belle. Vogliamo un abito che racconti una storia. La nostra”. E’ questa la visione di Alberta Ferretti che noi facciamo nostra e da cui prendiamo spunto per creare qualcosa di nuovo e stupefacente anche in orbita. 

Lo spazio, musa ispiratrice di moda e design

Al mondo dello spazio appartengono donne del calibro di Samantha CristoforettiAnne McClainChristina Koch. A noi di Macramè piace immaginare una divisa  più al  femminile magari meno basic, essenziale ma raffinata, meno strutturata ma grintosa che si valorizza per il connubio tra nuovi materiali e design.

Immaginiamo una collezione di “vestiti spaziali” realizzati con tessuti super-assorbenti, collaudati e certificati per lo spazio, comodi e pratici ma con un tocco glamour, una collezione dedicata a tutte quelle donne che vivono una vita di emozioni tra le stelle.



Macramé

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

ho letto e accetto la privacy policy